Come-arredare-un-terrazzo-moderno

Come arredare un terrazzo moderno

Una casa con terrazzo permette di disporre di uno spazio esterno di grande respiro, un prolungamento della casa affacciato sul mondo. Se state pensando come arredare un terrazzo moderno, considerate in primo luogo che le linee esterne dovranno richiamare lo stile scelto per gli interni. Installare ampie vetrate con sistema scorrevole è il modo più semplice per creare continuità e far sì che il terrazzo diventi il naturale prosieguo del nostro living.

Come per gli altri ambienti della casa, dovremo adeguare gli arredi del terrazzo alla metratura, organizzando la disposizione dei mobili a seconda delle attività che normalmente verranno svolte outdoor: per esempio, sarà possibile posizionare un tavolo per l’aperitivo, o uno più grande destinato a pranzi o cene con ospiti, o ancora un comodo salottino.

La cura nella scelta degli arredi andrà riposta anche nelle finiture e negli elementi decorativi, ma la parola chiave per ottenere un risultato armonioso sarà “semplicità”: pochi mobili e complementi dalle linee pulite, funzionali ed eleganti.

Un’attenzione particolare meriterà anche l’illuminazione: scegliendo qualche lampada d’autore per regalare una certa allure al nostro terrazzo moderno, con accattivanti giochi di luce. Come le lampade della collezione Aton di Unopiù, strutturate con lamelle in alluminio bianco o bronzo, con forme dinamiche per suggestivi effetti luminosi o quelle a LED della Collezione Oslo capaci di ricordare le antiche lanterne, rivisitate in chiave contemporanea.

Le ultime tendenze vedono poi il terrazzo dotato di zona pranzo, ma anche di un angolo relax, con divani matelassé o sdraio dal mood vintage anni ‘60 per uno spazio chic e confortevole. 

 

Come arredare un terrazzo piccolo

Anche se la metratura è limitata, un terrazzo piccolo è sempre un valore aggiunto per la casa: allargherà visivamente gli spazi e vi darà la possibilità di sfruttare lo spazio esterno.

Non potendo usufruire di grandi dimensioni, sarà necessario essere particolarmente accorti nell’ottimizzare quelli a disposizione. Organizzazione, comfort e creatività saranno le parole chiave per la scelta di pochi ed essenziali arredi.

Indipendentemente dal panorama, il vostro piccolo terrazzo dovrà darvi l’impressione di essere a contatto con la natura e di collegarvi sensorialmente al mondo esterno.

Quindi, un piccolo tavolo e due poltroncine dalle sedute pratiche e avvolgenti, dai tessuti morbidi e colori brillanti potrebbero essere sufficienti. Come quelle proposte da Gervasoni e disegnate da Paola Navone, realizzate con materiali di ultima generazione, naturali ed ecosostenibili, ideati per resistere ancora meglio agli agenti atmosferici, senza perdere poesia e seduzione.

Perchè non optare poi per due sedute sospese, rese innovative dalle forme inusuali e accompagnate da tavolini luminosi? O ancora per un braciere accostato alla balaustra? O a delle piante grasse per un tocco più esotico? 

Le soluzioni per come arredare un terrazzo piccolo sono innumerevoli e il nostro team di designer sarà felice di aiutarvi a creare il vostro affascinante spazio outdoor.

 

Come arredare un terrazzo scoperto

Come-arredare-un-terrazzo-scoperto

In caso di terrazzo scoperto, si consiglia di posizionare un gazebo per allestire una zona riparata per il pranzo, creare un suggestivo pergolato in legno con sistema a scomparsa o un portico completato da fresche tende in tessuto impalpabile. 

Se, invece, preferite una soluzione più veloce e temporanea, potete optare per un funzionale ombrellone a braccio orientabile, nella misura più idonea all’ampiezza del terrazzo. Due divani ai lati a circondare la zona centrale e un tavolino di servizio creeranno la zona conversazione.

Fondamentale sarà scegliere arredi in materiali resistenti ai raggi solari e alle intemperie. Come i lettini da solarium Varaschin della Collezione Bahia, dalla struttura in alluminio e lo schienale e seduta in tessuto traforato VAR#TEX, brevetto esclusivo dell’azienda. 

Per ricreare l’atmosfera da giardino, arricchite il vostro terrazzo scoperto con piante e fiori in vasi di design, che potranno anche essere utilizzati per definire i lati. Se non avete tempo per dedicarvi alla cura del verde, preferite le piante grasse, facili da coltivare e dai fiori bellissimi e decorativi.

Aggiungete divanetti sobri, dal design minimale, total black o total white, oppure poltroncine nere e tavolino bianco o, ancora, divanetti e poltroncine bicolor, con cuscini in contrasto.

Un elemento super lussuoso? Una vasca a idromassaggio esterna illuminata in modo suggestivo!

Il nostro team è a vostra disposizione per accompagnarvi nella scelta degli elementi più adatti alle vostre esigenze per arredare un terrazzo scoperto in modo davvero sorprendente!

 

Come arredare il terrazzo di un attico

Come-arredare-il-terrazzo-di-un-attico

Arredare il terrazzo di un attico è un’avventura davvero entusiasmante! I grandi spazi vi permetteranno di sbizzarrirvi per ricreare quasi una seconda casa outdoor.

Alcuni esempi? Una cucina da esterno, funzionale tutti i giorni e perfetta per le serate in compagnia degli amici. Un bel tavolo allungabile di design come quelli proposti da Minotti, per la Collezione Bellagio Outdoor. Divani ecru bombati e cuscini verde salvia e classic blue, il colore indicato dall’istituto Pantone come colore dell’anno 2020.

L’angolo dedicato alla conversazione non può che prevedere Bubble Club di Kartell: un divano a due posti molto più ampio delle misure standard, caratterizzato dalla linea morbida dei braccioli in contrasto con quella severa dello schienale da accostare al tavolino e alla poltrona, entrambi con le stesse finiture e negli stessi colori.

Non dimenticate di disporre le piante lungo tutto il perimetro del terrazzo o soltanto in prossimità della ringhiera, scegliendo anche la giusta illuminazione per creare un’atmosfera accogliente.

Spazio anche alle tende e ai tendoni, funzionali al tipo di luce esterna: se il terrazzo dell’attico è chiuso su tre lati, basterà una bella tenda chiara e leggera; se invece è più esposto, preferite tendoni importanti con la funzione di protezione dal sole e dall’umidità notturna.

 

Nel nostro showroom di oltre 8.000 mq, potrete trovare tantissime soluzioni firmate dai migliori brand per arredare il terrazzo di un attico